lunedì 14 agosto 2017

LA STAFFETTA ETERNA...LA SIGNORA CLEMENTINA OSVALDA, UN ESTRATTO GRATIS DEL LIBRO PER VOI

  Ciao a tutti! Oggi vi propongo questo estratto gratuito del libro Agata.Come un funerale ti salva la vita, in particolare della storia della signora Clementina-Osvalda, staffetta partigiana durante la guerra, che poi ha continuato a volerlo essere anche quando il conflitto è terminato....Leggete qui sotto:






La famiglia aveva tentato di farla ragionare, ma la signora Osvalda, che si guadagnava da vivere facendo la maestra, appena poteva s'inventava queste scenette di cui tutti erano a conoscenza, ma che tutti fingevano di ignorare.
Se fosse impazzita durante la guerra fu un interrogativo che molti si posero, ma lei pareva del tutto sana, solo che aveva bisogno di fare la staffetta partigiana, ecco tutto. Così, anno dopo anno, decennio dopo decennio la signora Osvalda, che non si era mai sposata, visto che nessuno se l'era sentita di prendere in moglie una che doveva fingere che la guerra non fosse mai finita, consumò diverse biciclette nei suoi vagabondaggi e continuò a farlo anche da vecchia, fino a quando la morte la colse proprio in sella al suo mezzo preferito. 



A presto!

Agata 

mercoledì 9 agosto 2017

LA BIENNALE INTERNAZIONALE DELL'UMORISMO DEDICATA A PAOLO VILLAGGIO


 http://www.ultimaedizione.eu/wp-content/uploads/2017/07/fantozzi-paolo-villaggio.jpg



Ciao a tutti!
Quest'estate dal 25 agosto si svolgerà la Biennale Internazionale dell'umorismo nell'arte che sarà dedicata alla memoria di Paolo Villaggio e del personaggio che gli ha regalato la fama, ovvero il ragionier Ugo Fantozzi. 
Per saperne di più su quest'evento dedicato all'umorismo vi invito a visitare la pagina al sito
BIENNALE UMORISMO

Nb. Grazie alla signora Elda che recentemente ha acquistato il mio libro, una lettrice che mi segue dallo scorso anno, spero che si divertirà leggendo le mie avventure. Per ridere, vi ricordo il mio libro "Agata.Come un funerale ti salva la vita". 

A presto!

Agata

mercoledì 2 agosto 2017

VANITA'....

Ciao a tutti!
Uno dei protagonisti delle storie è il signor Cesare, un uomo che da giovane è stato davvero bello, un vanitoso da far schifo, un pò come lo sono tutti coloro che sanno di essere belli.
Ad un certo punto però le cose sono cambiate e sulla faccia di Cesare è comparso un bitorzolo sul naso, che non se n'è più andato. Immaginate la sua disperazione nel vedere la sua bellezza svanita!
Per di più, la gente al momento della sua dipartita crede che sia stato il crepacuore, il dolore per quel bitorzolo che non è più riuscito a togliere!
Da non credere...

Il resto sul libro, un caro saluto!

Agata

lunedì 31 luglio 2017

LEGGERE PER DIVERTIRSI E AGATA SCONTATO SU IBS



Ciao a tutti!
Leggere può essere un buon modo per divertirsi, basta trovare il libro giusto! Ecco un testo che vi consiglio
"Una banda di idioti" con recensione tratta da Ibs, dove potete trovare il libro

La "Banda" è ambientato nella città natale di Toole, New Orleans, e racconta la storia di Ignatius O'Reilly, un personaggio definito da Walker Parcy "senza alcun precedente nella storia della letteratura mondiale". Ignatius, grasso e indolente giovane uomo di talento, laureato in filosofia medievale, se la prende con tutto e con tutti. Accusa il mondo intero di buttare nella spazzatura una vita fatta di TV, musica inascoltabile e fesserie varie. Senonché trascorre lui stesso gran parte della giornata in questo modo. Si ritiene un genio, ma non riesce a produrre nulla di convincente, se non pasticci. La madre lo salva in svariate situazioni, finché un giorno viene arrestato in stato di ubriachezza, e lei cerca di ricoverarlo...

Oltre a questo, naturalmente vi consiglio "Agata.Come un funerale ti salva la vita" ora scontato su Ibs!

Agata IBS

Buone letture!

Agata 

martedì 25 luglio 2017

ESTRATTO GRATUITO DAL LIBRO, LA SIGNORA OLGA E I CONSIGLI COMUNALI

Ciao a tutti! Ecco per voi un piccolo estratto del libro "Agata. Come un funerale ti salva la vita", con una delle protagoniste, la signora Olga. Leggetelo! 

A presto,
Agata 

nb. Se siete in vacanza a Mezzana in valle di Sole (Trentino) potete acquistare il libro anche al punto di lettura o trovate Lara Zavatteri  in via 4 novembre 21, di fronte all'hotel Salvadori. 







Siccome le gambe ancora la reggevano, faceva qualche passeggiata per il vicinato, faceva ancora la spesa da sé, scandalizzata per come i prezzi avevano subito un'impennata-mica costavano così i pomodori, nel Sessanta- le piaceva tra l'altro partecipare al consiglio comunale tanto per far clamore.
La signora Olga non capiva un'acca di quanto discutevano durante la riunione, ma le piaceva sedersi sulla poltroncina della sala, guardarsi attorno-gli altri, costernati, si domandavano cosa ci facesse un fossile del genere in quel posto-ma siccome la signora Olga un fossile non si sentiva, né si sarebbe mai sentita, faceva quello che le pareva. Sempre.
Sicché se ne stava seduta qualche ora, sperando di assistere a qualche zuffa. Non era raro che tra qualche consigliere di minoranza e uno di maggioranza-a volte più d'uno-volassero parolacce, a volte si arrivava alle mani su questo o quell'argomento per cui si avevano visioni diverse, ed erano quei momenti che divertivano la signora Olga. Perché starsene a casa a vedere polizieschi o ricostruzioni di omicidi per televisione, quando poteva vedere dal vivo una rissa, certe volte con qualche bel pugno sul naso? Avrebbe tanto voluto cacciarsi anche lei nella mischia-perché quando accadevano simili incidenti tutti si avvicinavano, un po' per distanziare i contendenti, un po' per dirne quattro anche loro-avrebbe voluto menar colpi anche lei, specialmente a chi non le stava simpatico-quasi tutti-ma sapeva che l'avrebbero messa a sedere in un attimo. Comunque, anche solo sentire parolacce e bestemmie da chi andava in chiesa tutte le domeniche, era già di per sé uno spasso.